.
Annunci online

invarchi
blog involontario
8 febbraio 2006
NESSUNO VEDE L'AMORE, QUALCUNO LO INTUISCE

Quando avrò superato i cinquanta, avrò alle spalle una carriera di tutto rispetto. Fatta di cose riuscite bene, di cose riuscite meno bene e di alcuni capolavori. Sarò modesto, ma solo in apparenza. Sotto l’aspetto educato, sarò il primo ammiratore di me stesso. E anche il primo critico, certo, o non ci sarebbe più nessun gusto a creare dal niente qualcosa di nuovo.

Quando avrò superato i cinquanta, avrò il privilegio di dire le cose in faccia. Saranno gli altri, se credono, a seguirmi. Sarò solo, forse. O molto più probabilmente saranno in tanti a seguirmi. Tutti sapranno riconoscere l’eco di quando avevo una banda ed ero ruvido e intrepido, in attesa di diventare frutto maturo. Sempre loro si emozioneranno ad ogni nuovo incontro. Ed io, ormai in dirittura d’arrivo per i sessanta, fingerò di emozionarmi con loro. Lo farò così bene che tutti ci crederanno. Io per primo.

Quando avrò superato i cinquanta, avrò conservato molti dischi che ascoltavo quando ne avevo meno di trenta. Tra questi non mancherà “L’Arcangelo” di Fossati.




permalink | inviato da il 8/2/2006 alle 14:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio        marzo